Sesso (a cento all’ora) e motociclette sulle strade del mondo

Il video di cosa è successo in Paraguay e in Inghilterra

E’ possibile fare sesso su una motocicletta in corsa? In molti se lo sono chiesti, qualcuno è passato all’azione, in particolare una coppia di sudamericani filmata nel sud ovest del Paraguay: incuranti di essere visti, o più probabilmente eccitati dall’esserlo, qualche mese fa, in posizione indubitabile, sfrecciavano a cento all’ora su una strada statale: le forze dell’ordine li stanno ancora cercando.

Non come è invece accaduto a un 34enne inglese pare affetto da una grave forma di “maccanofilia”, una perversione che consiste nel provare attrazione per autovetture, biciclette, elicotteri… in questo caso una splendida Suzuki GSX – R di colore blu. L’uomo è attualmente sotto processo: è stato sorpreso mentre accarezzava la motocicletta intento a tentare di consumare un rapporto completo provando a infilare il membro tra le rifiniture del mezzo.

Una passione travolgente quella del 34enne, incurante anche di un’antica legge di Sua Maestà risalente ai primi anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale e che vieta il consumare effusioni su una moto parcheggiata: pare che per gli inglesi tornati dalla guerra fosse una consuetudine.

Vuoi lasciarci un commento?

Ricorda, se vuoi mostrare una foto nel tuo commento, ottieni un gravatar!